Creare una semplice web application con JAVA, Eclipse, Tomcat, Hibernate e PostgreSQL – Parte #1

Con questo post iniziamo una serie di articoli sullo sviluppo di una semplice applicazione web basata su tecnologia Java. Partiremo da zero, con la creazione del progetto nell’ambiente di sviluppo Eclipse e creeremo delle Servlet che, deployate all’interno del web container Tomcat, riceveranno le richieste e ci permetteranno di applicare la nostra logica di business e di interagire con un database PostgreSQL, passando per uno strato di persistenza implementato tramite il framework Hibernate.

CREAZIONE DEL PROGETTO ECLIPSE
Dal menu di Eclipse selezioniamo “File” -> “New” -> “Dynamic Web Project” se già disponibile nella lista delle tipologie mostrate nel men˘. Altrimenti, sotto la voce “File” -> “New”, scegliamo “Other” e selezioniamo dal successivo wizard che viene aperto, illustrato in figura X, la voce “Web” ed, al suo interno, la tipologia “Dynamic Web Project”.

Eclipse create new project

Scegliamo il nome per il nostro progetto e completiamo la sua creazione tramite il wizard. A questo punto compare sul pannello laterale sinistro di Eclipse, il Project Explorer, l’albero del nuovo progetto creato. Analizzeremo nel proseguo degli articoli tutte le varie parti dell’applicazione che vengono create da Eclipse ma per ora ci concentriamo su questi 3 oggetti principali:

  • La cartella Java Resources -> src: è la cartella in cui creeremo i sorgenti delle classi della nostra applicazione.
  • La cartella WebContent: è la cartella in cui creeremo le pagine web della nostra applicazione, sia quelle statiche (HTML), sia quelle generate dinamicamente dal server (JSP).
  • Il Deployment Descriptor che è un file XML, con un nome ben preciso, “web.xml“, che contiene delle informazioni di configurazione dell’applicazione.

Il deployment descriptor è il componente fondamentale delle applicazioni web e vedremo nel seguito in dettaglio quali sono gli elementi che vengono inseriti al suo interno e quali informazioni contiene.
Creiamo inoltre sotto la cartella WebContent, che come detto sopra conterrà le nostre pagine web, la pagina principale della nostra applicazione che chiamiamo, ovviamente, “index.html”. Inseriamo in questa pagina un semplice messaggio di benvenuto ed un link che permetterà, in seguito, all’utente di accedere ad un nuova pagina dalla quale potrà effettuare la registrazione, ovvero l’inserimento di un nuovo utente nel sistema e quindi nel database.
La figura seguente mostra il codice della nostra semplice homepage e la sua posizione all’interno della struttura del progetto.

Web application index page

Ora però, prima di poter visualizzare la pagina nel nostro browser, dobbiamo configurare un’istanza del web container Tomcat all’interno del quale la nostra applicazione verrà deployata e fatta girare.

CONFIGURARE TOMCAT
Per provare la nostra applicazione web abbiamo bisogno di un web container e, come detto in apertura, quello che utilizziamo è Apache Tomcat. Andiamo alla pagina, scarichiamo la versione 7.0 di Tomcat e la scompattiamo in una cartella a scelta nel file system. Torniamo in Eclipse e facciamo click con il tasto destro sul nostro progetto nel Project Explorer e poi selezioniamo la voce “Run As” ed infine “Run on Server” (la stessa operazione può essere eseguita con le scorciatoie da tastiera premendo prima la combinazione Alt+Shift+X e poi il tasto R).
Si aprirà un wizard in cui indichiamo, tramite l’apposita checkbox, che vogliamo configurare manualmente un nuovo server. La finestra che ci si presenta è quella rappresentata nella figura seguente:
Eclipse - Tomcat server setup

Selezioniamo “Apache” come tipo di server e poi selezioniamo la versione di Tomcat che abbiamo precedentemente scaricato, cioè la 7.0. Indichiamo che l’istanza di Tomcat girerà in locale, lasciando valorizzato il campo host name con “localhost” e assegniamo un nome al server appena creato. Nel campo “Server runtime environment” dobbiamo indicare il riferimento dell’installazione di Tomcat; per farlo clicchiamo su “Add..” e nella nuova finestra che si apre lasciamo come Name “Apache Tomcat v7.0” e indichiamo nel campo “Tomcat installation directory” il percorso della cartella che abbiamo precedentemente scaricato e scompattato.
Eclipse - Tomcat server setup

A questo punto vedremo comparire nel nostro Project Explorer un nuovo progetto chiamato “Servers” all’interno del quale troviamo il nostro nuovo server appena configurato, con il nome che gli abbiamo assegnato.

LA PRIMA ESECUZIONE DEL PROGETTO
Ora che abbiamo creato e configurato l’istanza di Tomcat, possiamo provare a far girare la nostra applicazione. Per fare questo clicchiamo con il tasto destro sul nostro progetto, selezioniamo dal menù la voce “Run As” e poi la voce del sottomenù “Run on Server”. Tomcat viene quindi lanciato ed è pronto ad eseguire al suo interno la nostra applicazione. Come risultato vedremo aprirsi nella finestra centrale di Eclispe un nuovo tab, in cui verrà visualizzato il contenuto della homepage index.html che abbiamo creato.
L’immagine seguente mostra il risultato dell’esecuzione di questa prima semplice applicazione:
Web application first run

Finora ci siamo occupati di creare il progetto e configurare opportunamente il nostro ambiente di sviluppo, in modo da ottenere la corretta esecuzione della nostra applicazione, che per ora consiste semplicemente in una pagina web statica contenente un messaggio di benvenuto ed un link ad una pagina per la creazione di un nuovo utente. Pagina che però non abbiamo ancora realizzato, e risulterà ovviamente al momento non raggiungibile, ma che andremo a creare nel prossimo articolo.
Visualizzare correttamente la pagina di benvenuto della figura precedente rappresenta il nostro punto di partenza ed una volta ottenuto questo risultato possiamo proseguire concentrandoci sull’aggiungere funzionalità alla nostra applicazione.

Vai alla seconda parte: Creare una semplice web application con JAVA, Eclipse, Tomcat, Hibernate e PostgreSQL – Parte #2

This entry was posted in $1$s. Bookmark the permalink.

8 thoughts on “Creare una semplice web application con JAVA, Eclipse, Tomcat, Hibernate e PostgreSQL – Parte #1

  1. Pingback: Creare una semplice web application con JAVA, Eclipse, Tomcat, Hibernate e PostgreSQL – Parte #2 | Dede Blog

  2. il file index.html in eclipse va in WebContent… se la si mette in WEB-INF va in errore perchè non trova la pagina

  3. Se non trovo la voce “File” -> “New” -> “Dynamic Web Project” nemmeno in sotto others, web … cosa faccio?
    Devo installare qualche cosa?
    Grazie

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *