Binance Exchange

Rage Against The Machine, DVD, 1997

Oggi mi son visto Rage Against The Machine, DVD omonimo della band di Los Angeles, uscito nel 1997. 10 canzoni tratte da 4 diversi live, riproposti dal pi?? recente(1997) a quello pi?? lontano nel tempo (1994). Tanta energia e tanta incazzatura sprigionate la Zac de la Rocha unite al genio di Morello che riesce a fare con una chitarra cose impensabili, “People in the sun” e “Bullet in the head” lasciano a bocca aperta, giuro. Si mette praticamente a scratchare con una chitarra, assurdo, un genio. Questa l’ho sempre considerata una delle band con la migliore compattezza di suono, con tutti gli strumenti che suonano nel modo giusto al momento giusto, senza sbagliare di un millesimo di secondo. Nel live questo magari si perde un po’ ma l’eventuale perdita di purezza del suono viene compensata da un’energia di quelle esagerate. E’ una band di musicisti nati per suonare insieme non ci sono cazzi. Poche altre band riescono a darmi la stessa sensazione, non per niente una volta scioltisi i RATM, Morello e gli altri 2 soci, Tim Commerford (basso) e Brad Wilk (Batteria) han continuato a suonare insieme negli Audioslave, unendosi al cantante Chris Cornell (altro fenomeno) ex leader dei SoundGarden. Tornando al DVD ?® incredibile l’onda di gente che balla e poga che si crea durante l’esibizione al festival tedesco “Rock Am Ring”, targato 1996, una bolgia, un delirio di persone impazzite. Stesso anno, “Reading festival”, inghilterra, con uno Zac ancora pi?? cattivo se possibile, in “Tire me” siamo al limite del degenero. Prevedibile finale col botto, “Killing in the name”, live in Olanda.
Le immagini si vede che son un po’ datate ma la qualit?† ?® molto buona, anche dell’audio considerando che si tratta della rimasterizzazione di materiale che ha ormai intorno ai 10 anni. Davvero un bel dvd che mette in mostra quella che ?® solo una piccola parte di storia di una band rivoluzionaria nel suo genere che ha gettato le basi e ha ispirato molti altri gruppi venuti dopo.
Oltre a questi 10 pezzi live ci sono poi i videoclip di Killing in the name, Bullet in the head, Freedom, Bulls on parade, Poeple of the sun. In pi?? ancora la possibilit?† di vedere in versione sottotitoli le parole delle canzoni a mo di karaoke.

Ricapitolando la tracklist del DVD ?® la seguente:

Irvine Meadows, California, 1997
1- The ghost of Tom Joad
2- Vietnow

Rock Am Ring, Germania, 1996
3- People of the sun
4- Bulls on parade
5- Bullet in the head
6- Zapata’s blood

Reading Festival, Inghilterra, 1996
7- Know your enemy
8- Bombtrack
9- Tire me

Pink Pop Festival, Olanda, 1994
10- Killing in the name

Adesso per?? voglio un concerto degli Audioslave in Italia, se vengono ci vado di sicuro. Devo vedere dal vivo Morello che suona quella fottuta chitarra!!

This entry was posted in $1$s. Bookmark the permalink.
SpectroCoin Bitcoin Wallet and Card

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *